UO Oncologia

Responsabile: Dott. Antonio Febbraro

Telefono: 0824 771344
E-mail: febbraro.antonio@fbfbn.it

Coordinatore Infermieristico: Suor Lucia

 

Descrizione

L’Unità Operativa di Oncologia svolge attività clinica in regime di ricovero sia ordinario (12 posti letto) che di Day Hospital (8 posti letto). Viene inoltre svolta attività ambulatoriale ed attività di consulenza per i degenti ricoverati presso altre Divisioni. Mentre l’attività del Day Hospital viene riservata quasi esclusivamente alla esecuzione della chemioterapia antitumorale, nell’ambito della degenza ordinaria l’attività clinica è rivolta soprattutto alla prima diagnosi delle principali neoplasie, alla loro stadiazione, alla valutazione oncologica integrata ed anche alla somministrazione di farmaci secondo schedule più complesse. I ricoveri vengono effettuati in maniera programmata (da lista d’attesa); viene garantito il ricovero ospedaliero anche ai pazienti neoplastici giunti al Pronto Soccorso dell’Ospedale per emergenze oncologiche.
Nell’ U.O. vengono diagnosticate e curate  tutte le principali neoplasie solide. L’U.O. partecipa a diversi studi clinici nazionali ed internazionali, in collaborazione con le principali istituzioni oncologiche e tutti approvati dal Comitato di Bioetica; gli studi clinici riguardano il trattamento dei carcinomi polmonari, ovarici, endometriali, pancreatici, gastrointestinali. Inoltre, in collaborazione con la Facoltà di Scienze dell’Università degli Studi del Sannio, sono in corso studi di  biologia molecolare nei tumori del colon-retto e del pancreas.

L’equipe è composta da 6 oncologi, 1 psico-oncologa, 1 data-manager e 2 volontari del servizio civile.

Presso l’Unità Operativa è presente lo sportello informativo AIMAC – Associazione Italiana Malati di Cancro – per la conduzione del progetto INFORMA CANCRO, che ha l’obiettivo di fornire ai pazienti e ai loro familiari un’informazione che sia il più possibile mirata e personalizzata sulla malattia, i trattamenti e i loro effetti collaterali, l’accesso ai benefici previsti dalle leggi in campo lavorativo, previdenziale e assistenziale.

L’Unità è inserita inoltre nella rete formativa oncologica della Seconda Università degli Studi di Napoli e pertanto gestisce anche attività didattica e tutoriale rivolta agli specializzandi in Oncologia della stessa Università.

Attualmente sono in corso i seguenti progetti dedicati ai pazienti affetti da neoplasie ed in cura presso la Unità Operativa di Oncologia:

  • progetto “Back To Beauty”, destinato alle pazienti in chemioterapia citostatica per tumore della mammella, avente come obiettivo quello di offrire alla donna, attraverso incontri prestabiliti con personale qualificato, la possibilità di effettuare trattamenti di cosmesi medica durante tutta la durata del trattamento chemioterapico stesso
  • progetto di attività fisica “Mi sento bene”, destinata alle donne operate al seno, in trattamento ormonale e che non vogliono rinunciare alla propria linea.
  • progetto “TESEO”, che è un call center telefonico avente come l’obiettivo di monitorare, attraverso appunto un continuo contatto telefonico, il grado di adesione alle terapie orali (ormonali e non) e di gestire, laddove telefonicamente possibile, eventuali effetti collaterali; questo Call Center Oncologico è attivo tutti i giorni dalle ore 14:00 alle ore 17:00 e dal lunedì al venerdì.

In ambito scientifico, viene assicurata la presenza dell’Unità Operativa nelle principali manifestazioni congressuali nazionali ed internazionali, spesso anche sotto forma di partecipazione attiva (relazioni, comunicazioni orali ed esposizione di posters).

 

Calendario attività    

  • Lunedì: discussione dei casi clinici relativi ai nuovi pazienti ricoverati in reparto.
  • Martedì: raccolta dei dati clinici, laboratoristici e bioumorali necessari allo svolgimento degli studi clinici in corso.
  • Mercoledì: ore 15:00 – 16:00 hospital meeting sui nuovi farmaci
  • Giovedì: ore 15:00 – 16:00 incontri multidisciplinari di reparto su specifiche patologie oncologiche
  • Venerdì: discussione dei casi clinici relativi ai pazienti da ricoverare in regime di DH nella settimana successiva
  • Sabato: posizionamento di accessi venosi centrali (port a cath, PICC)

Orari di ricevimento dei familiari dei pazienti: tutti i giorni (lunedì-sabato) dalle ore 11:00 alle ore 12:00.

Le camere sono tutte a due posti letto e dotate dei seguenti servizi:

  • aria condizionata
  • frigo-bar
  • TV color
  • poltrona relax, con massaggio lombare ed assistenza alla seduta ed alla alzata
  • BookCrossing

 

Numeri di telefono:

  • stanza dott. Febbraro: 0824 771271
  • stanza medici di reparto: 0824 771288
  • infermeria  di reparto: 0824 771264
  • stanza medici DH oncologico: 0824 771246
  • infermeria DH oncologico: 0824 771268
  • Ambulatorio: 0824 771288
  • fax: 0824 47935

Cosa devo fare quando entrerò in ospedale? Cosa devo portare? Come sarà organizzata la vita al reparto?
In questa sezione rispondiamo a questo tipo di domande. Ricordiamo che per ulteriori chiarimenti o informazioni sono a vostra disposizione il personale del reparto e l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Cosa portare in ospedale

Quando  ci si ricovera in ospedale è  importante avere con sé documenti personali, documentazione clinica, effetti personali. Più in particolare suggeriamo di portare:

Documentazione

  1. La tessera sanitaria;
  2. Il codice fiscale – per chi non avesse la tessera europea di assicurazione malattia;
  3. Un documento d’identità non scaduto;
  4. La documentazione clinica (lettere di dimissioni, relazioni mediche esami di laboratorio, radiografie, cartelle cliniche e tutto ciò che può essere utile per il ricovero);
  5. L’elenco dei farmaci assunti ed, eventualmente, il nome di quelli a cui si è allergici.

Effetti personali

  1. Consigliamo di portare solo quelli veramente necessari per l’igiene personale
  2. Sapone (meglio se liquido) dentifricio, asciugamani, pettine, rasoio , deodorante ecc. (prima di ricoverarsi consigliamo di tagliare le unghie e, per chi lo usasse, di togliere lo smalto);
  3. Eventuale contenitore per protesi dentale;
  4. Assorbenti igienici – carta igienica;

Per l’abbigliamento

  1. Pigiama o camicia da notte;
  2. Vestaglia;
  3. Biancheria intima;
  4. Pantofole;

Suppellettili

L’ospedale fornisce al momento dei pasti un set di posate; possono essere utili bicchieri di plastica e tovaglioli di carta.
AVVERTENZE

consigliamo di non avere con sé oggetti preziosi o grosse somme di denaro. Non possono essere custoditi e l’ospedale declina ogni responsabilità in caso di furto o smarrimento.

Vi ricordiamo che l’ospedale è un luogo di cura. È importante che, durante la degenza osserviate le seguenti regole:

  • rispettare gli orari del reparto e le limitazioni di accesso indicate dal personale addetto;
  • avere cura degli spazi assegnati (letto e comodino) e dei luoghi comuni;
  • evitare il più possibile i rumori;
  • è consentito l’uso, con cuffia, di radioline, ecc.;
  • non allontanarsi dal reparto senza darne preventivo avviso al personale;
  • non fumare;
  • limitare l’uso dei telefonini cellulari, attenendosi alle indicazioni.